01-bandeau-faro-amitie.jpg
01-bandeau-faro-amitie.jpg
03-carnaval.jpg
03-carnaval.jpg
02-carnaval.jpg
02-carnaval.jpg
04-carnaval.jpeg
04-carnaval.jpeg
04-groupe-come-2023.jpeg
04-groupe-come-2023.jpeg
07-come-port.JPG
07-come-port.JPG
10-come-bellagio.JPG
10-come-bellagio.JPG
11-come-bellagio.JPG
11-come-bellagio.JPG
12-come-bellagio.JPG
12-come-bellagio.JPG
13-jardin-melzi.JPG
13-jardin-melzi.JPG
14-jardin-melzi.JPG
14-jardin-melzi.JPG
PrécédentPrécédent
SuivantSuivant
Shadow

Ultimi

Leggi tutto ...
Viaggio a Como 6, 7,  8 maggio 2023

Viaggio a Como 6, 7, 8 maggio 2023

Sabato 6 maggio, la partenza,

Tutto il gruppo aveva appuntamento il sabato 6 maggio prestissimo (ore 5.15 del mattino) per la partenza col pulman verso il lago di Como ! Nessuno era in ritardo, la motivazione ci stava !
Come l’anno scorso, abbiamo ritrovato il nostro autista preferito, Manu, apprezzato da tutti per il suo professionalismo, la sua gentilezza e la sua disponibilità !
Doppo il tradizionale passaggio al traforo del Frejus, c’è stata la rituale fermata « degustazione » (brioche, vino bianco, succo di frutta per alcuni, capuccino, expresso, croissant al albicocca o cioccalata per altri).

Un ultimata fermata prima Como perchè bisogna rispettare le regole del tempo di guida per l’autista, e poi, ci siamo, arriviamo sotto il sole.

Il pranzo

E già l’ora della colazione al ristorante « Ecol del Mar » : due grandi tavole ci aspettano per apprezzare un ottimo piatto di pasta … e si, siamo in italia, e questo primo è come un obbligo ! segue la carne più o meno apprezzata (la salsa di tipo gelatina acidula c’entrava per qualcosa !) e finalmente il dessert (dolce / brioche ripiena di crema) e il caffè.

Il museo della seta

E il momento di fare conoscenza colla nostra guida Marco, il quale parla un francese perfetto.
Andiamo verso lo splendido Museo della seta : non bisogna dimenticare che Como è la città della seta per eccellenza.
Stiamo per scoprirele diverse tappe della creazione del filo a seta, le diverse tecniche della produzione secondo i diversi telai usati, i bagni per i colori…014 musee soie 1 Le condizioni di lavoro dell’epoca erano molto difficile, le operaie e gli operai avevano le mani distorte, indebolite dalle acque bollenti necessarie al mischio dei fili nelle tinte. Abbiamo potuto toccare i campioni di seta greggia e di seta lavata, la quale procura una sensazione di dolcezza incredibile, ammirare dei fabulosi modeli, scoprire le diverse tecniche d’applicazione dei colori secondi i disegni scelti.
Ed ovviamente, alcuni di noi non resistono e si lasciano tentare da un foulard o una cravatta in seta.
E stato un meraviglioso momento fuori tempo perchè le tessiture vengono adesso tutte informatizzate.020 temple volta (1)

Il tempio Volta

Ripartiamo quasi correndo dietro Marco per andare al Tempio Volta, in riva al lago in un posto stupendo.
Due gruppi sono fatti affinchè ciascuno possa approffitare completamente della visita e delle informazioni date.
Questo grando inventore della pila, fisico, chimista, ugualmente filosofo era un vero genio come ce l’ha cosi bene spiegato la nostra guida : ci sono tornati in mente le lezioni di fisica della nostra gioventù… Bisognava seguire… era interessantissimo ma difficile da trascrivere…. Quello che ne ho ritenuto principalmente era che questi inventori dovevano essere pure i concettori per la realizzazione delle loro invenzioni, dunque la versilità era importantissima : immaginare, creare, concepire, realizzare.
Alessandro Volta è nato a Como nel 1745, è morto nel 1827. Tutta la sua vita è stata dedicata alla ricerca sui fenomeni ellettrici, ha isolato il metano, e messo a punto l’audiometro.
tramisu 2

L'albergo e la cena

In fine pomeriggio, partenza in pulman per l’albergo « Borgo Antico ».
Ciascuno ottiene la camera per un breve momento di riposo prima la cena al ristorante « Borgo Vico » situato a 50 metri.
Al menù, Pizza e Tiramisu : una vera dilizia, apprezziamo malgrado la stanchezza che comincià a farsi sentire !

Per quasi tutto il gruppo, c’è una voglia di approfittare di questa bella serata per fare una passeggiata fino in riva al lago ; momento favoloso … Le luci si riflettano nell’acqua, i monumenti sono illuminati …. Spaesamento totale !


041 come bellagio (1)

Domenica 7 maggio, crociera sul lago

Doppo una buona notte, tranne il temporale e la pioggia, è il tempo di alzarsi perchè ci aspetta una bellissima domenica !
Un ottima colazione (come sempre negli alberghi italiani) ed è già l’ora della caminata quotidiana per raggiungere il molo : mattinata sul lago ! Eccezionale ! Di una riva all’altra, questa nave omnibus ci fa scroprire i porti, le rive di questo lago dove splendide case/palazzi accogliono degli star come Georges Cloney e tante altre, circondate da una lussureggiante vegetazione.
076 come bellagio (1)

Bellagio

E una vera mattinata di vacanze, ci lasciamo vivere al ritmo delle fermate, certi imbarcano, altri sbarcano, e a mezzogiorno, arriviamo a Bellagio : un « altro mondo » ci aspetta in questa piccola città di carattere, conosciutissima, chiamata « la perla del lago ».
Pittoresche case, vicoli antichi (difficoltosi), il più famoso chiamato « Salita Serbelloni », richiede un bel sforzo fisico per scoprirlo !
Abbiamo il tempo di passeggiare, di fare alcuni acquisti prima di andare a pranzo al ristorante « La Fontana » dove ci sono proposti : pasta ai polipi, filetto di lavaretto (troppo cotta dal avviso di tutti), tiramisu, e caffè.
085 jardin melzi (1)

I Giardini Di Villa Melzi

Marco da il « top » per la partenza –sempre quasi correndo- ! (si si è vero !) sotto un bel sole per andare a visitare i fantastici giardini della villa Melzi, i quali sono allineati alla riva del lago. Specie particolari, firori a profusione, profumi, colori,… Straordinaria visita ma bisogna fare in fretta, perchè la nave « privata » ci aspetta per farci attraversare affinchè di raggiungere Manu e il pulman.
100 retour bellagio (1)Abbiamo tutti tanto apprezzato questa giornata favolosa ; il ritorno per strada ci permette di ammirare le rive del lago diversamente, avendo nello stesso tempo l’arcobaleno, le nuvole, e il sole.

Ritorno all’albergo

Ritorno all’albergo per un tempo libero prima la cena nel ristorante della vigilia, il quale ci ha fatto uno « scherzo » - non apprezzato- perchè finiamo il pranzo cogli spinacci- senza dessert !
Fortunatamente, la maggiore parte di noi aveva preso l’aperitivo molto usato in italia –l’aperol spritz-, dunque l’ambiente era alle risate.. e decidiamo di lascicarci guidare da Manu per andare a prendere un gelato. La sorte si assalisse su di noi : la gelateria schelta da Manu è chiusa !... Niente ci ferma, passeggiamo fino al centro di Como per fare i golosi ! e ci riusciamo !
145 brunate (1)

Lunedi 8 maggio, il centro storico e Brunate

Sfortunatamente, è già l’utimo girono, facciamo la valigia !

Manu ci aspetta per prendere tutto quando, e partiamo con Marco per la mattinata scoperta del centro storico (il Broletto, la piazza San Fedele, la basilica..) Quanto è piacevole passeggiare in questi vecchi quartieri animati, colle loro piazzette accoglienti,… Non c’è tempo di prendere un expresso per approfittare dell’ambiente perchè dobbiamo fare la visita del Duomo ! Stupendo ! Poi prendiamo la direzione del Funiculare di Brunate, in 10 minuti prendiamo dell’altezza e scopriamo Como, il lago ed i suoi dintorni da questo luogo panoramico dove ci aspetta una sorpresa : alcuni amici di Roncobello sono venuti a trovarci ! ritrovo riempito di emozione, di ricordi… L’amicizia rimane sempre viva da tanti anni !

145 brunate (1)

Ultimo pranzo, servito tale l’orologio : il propietario fa mangiare più di 40 persone in un ora (pasta alle verdure/calamari, filetti di pesce, verdure diverse, torta e caffè )…. Questa velocità di servizio è Impressionnnante .. Abbiamo appena il tempo di mangiare il nostro piatto chè è gia tolto !
I nostri amici stanno con noi per questo pranzo dell’amicizia, e si pensa al futuro, ai progettI affinchè questi scambi rimangono vivi tra di noi.
151 depart (1)

Ultimi passi in riva al lago prima di raggiungere il pulman, dove un’altra sorpesa ci aspetta : René festeggia il suo compleanno ! Una tavola, delle bottiglie di champagne, dei bicchieri e tutto è pronto per un felice momento tra di noi ! René è un po commosso  e si puo capire !
Prima degli abbracci, la nostra canzone preferita « Amici miei » è interpretata da Giovanni, colla sua bella voce potente, accompagnato da Luciano, delle loro famiglie, da noi tutti (o quasi) : è l’appuntamento dell’emozione ! ci salutiamo e ci diciamo A PRESTO

Ritorno e sosta a Susa

Strada di ritorno colla oramai tradizionale fermata a Susa per le compere ed alle ore 21.30 arriviamo a Faverges.
Ci si lasciamo con delle immagini pieno la testa e una sola voglia : partire di nuovo per un prossimo viaggio con FARO perchè è sempre un successo con delle giornate ricchissime umanamente.
Questo viaggio Ha saputo proporre scoperte di luoghi favolosi, la cultura, la storia in un ambiante amichevole e rilassante,, un super condensato per dei momenti indimenticabili !

COMPLIMENTI E GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO ORGANIZZATO QUESTO VIAGGIO

 

Storia: Christine Blanc.

 Album del viaggio

04 groupe come 2023

Site de la commune de Roncobello

image roncobello

Page FaceBook
Figli di Nessuno

corofiglidinessuno tFigli di nessuno: Cantare la bellezza delle montagne,
cantare l'emozione ...

Site de la commune de Faverges

image faverges